M.llo Vincenzo Di Gennaro

Onore ai Carabinieri Eroi e per lo spirito al dovere.

Cronaca 

Omicidio Di Gennaro, terminata l’autopsia: fatali per il maresciallo i colpi a segno al torace e all’addome

Vincenzo Di Gennaro,46 anni, era un Maresciallo dei Carabinieri.

In paese era conosciuto e stimato da tutti.

Sabato 13 Aprile è stato ucciso mentre era in pattuglia, freddato dai colpi di una calibro 9. Nato a S.Severo di Foggia, era il vice comandante di stazione di Cagnano Varano sul Gargano.

Papantuono ( l’omicida ) impugnava una calibro 9, con la quale ha sparato almeno quattro volte uccidendo sul colpo Vincenzo Di Gennaro e ferendo il collega Pasquale Casertano

San Severo, allestita camera ardente per il maresciallo Di Gennaro:
„Un dolore profondo e composto pervade le strade di San Severo che,questa mattina, hanno accolto il feretro del maresciallo maggiore dei carabinieri, Vincenzo Di Gennaro, ucciso lo scorso sabato mattina, a Cagnano Varano, durante il servizio.“

La folla ha accolto l’arrivo della bara, tra lacrime e commozione. L’intera comunità di San Severo e quella di Cagnano Varano si stringono attorno ai familiari del vicecomandante della stazione del paesino garganico, e pregano per il collega, Pasquale Casertano, rimasto ferito nello stesso agguato.

“Vincenzo era un bravo ragazzo”, ricorda il sindaco Francesco Miglio. “Io lo conoscevo sin dagli anni delle scuole medie, e di lui ho sempre apprezzato i suoi valori ed il suo spiccato senso del dovere, che sicuramente ha portato negli anni in cui è stato nell’Arma dei Carabinieri a servire la Patria e la sua comunità. Oggi lo piangiamo per il modo tragico in cui ha perso la vita, ma anche perchè perdiamo un amico, un nostro coetaneo, un ragazzo perbene”. La camera ardente è stata allestita a palazzo di città. Nel pomeriggio, alle 16.30, in cattedrale, è previsto invece il rito funebre, alla presenza del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Si attendono anche il premier Conte ed il presidente della Camera Fico.

Carabiniere ferito a Cagnano Varano: la visita del premier Conte in ospedale

Conte abbraccia Pasquale, il carabiniere ferito: “Per come si sono svolti i fatti, lieto di avergli potuto parlare” Il premier Giuseppe Conte ha fatto visita a Pasquale Casertano, il carabiniere rimasto ferito nell’omicidio del collega Vincenzo Di Gennaro, il maresciallo maggiore ucciso da Giuseppe Papantuono questa mattina a Cagnano Varano

testi copiati dai vari giornali di conaca

162total visits,1visits today

Un commento su “M.llo Vincenzo Di Gennaro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.